Notizie

UNA FESTA INFINITA

Qualche amico che ha seguito lo svolgimento di GIOCAHOČA su facebook, potrebbe avere l’impressione che la manifestazione si sia degnamente conclusa, con la suggestiva sfilata dei trampolisti a Prizren. Purtroppo, sarebbe solo una lettura superficiale dell’evento, che in realtà sta continuando a gonfissime vele.

SIlvia lo sa

Adesso Silvia lo sa, cosa vuol dire avere nostalgia di Kosovo. L’ha sperimentato alle quattro e mezzo del mattino, nel buio pesto che avvolgeva l’aeroporto di Pristina, amabilmente sospesa tra voglia di tornare a casa e desiderio di non andar via.

benvenuti a casa

Ivana ha un sorriso contagioso, non sta più nella pelle, si vede che questa frase l’ha studiata da mesi e oggi finalmente la tira fuori: “Dobrodošli u moj dom”, benvenuti nella mia casa.

Detto, fatto!

Il Kosovo è una regione attraversata da mille emergenze, tutte potenzialmente, al limite della sopportazione: la povertà, la mancanza di speranza, l’impossibilità di intravedere un futuro, il lavoro, la malnutrizione. In questa speciale classifica della disperazione, l’emergenza sanitaria occupa un posto di rilievo. La condizione degli ospedali e dei p

GiocaHoča 2013

Velika Hoča è un piccolo villaggio, adagiato su colline ricche di vigne.
E’ un’enclave serba.
Un modo elegante per dire che è una “riserva”, un non luogo, dove sei discriminato per la tua etnia, la tua lingua, la tua cultura.
Non ci sono cinema, strade curate, pubblica illuminazione.

Pagine