Amici Di Decani LogoAmici Di Decani Slogan

Eterna memoria Nonno Tasa

inserito il March 4, 2021

Si è spento questa sera a Trebinje, Vladika Atanasije Jevtić, Vescovo emerito di Zahumlje-Herzegovina e Primorje, già Vescovo di Banat, il più importante tra i teologi ortodossi moderni.

Nato a nel villaggio di Brdarica vicino Šabac, l’8 gennaio 1938, compie gli studi al Seminario di Belgrado, nella stessa classe del compianto Metropolita Amfilohije e del Vescovo Lavrentije.

Diplomatosi a pieni voti, si iscrive alla Facoltà Teologica di Belgrado, nel 1960 viene tonsurato monaco prendendo il nome del veneratissimo Santo Monaco athonita Atanasije.

Diviene figlio spirituale di San Justin Popović e perfeziona i suoi studi prima all'Accademia Teologica di Halki in Turchia e dopo alla Facoltà Teologica di Atene, dove la sua tesi "Ecclesiologia dell'apostolo Paolo secondo san Giovanni Crisostomo" diventa da subito un classico.

Nel 1968 si reca a Parigi presso l’Istituto di San Sergio, dove diviene professore incaricato insegnando Introduzione alla Teologia ortodossa, Patrologia e Storia della Chiesa del periodo bizantino.

I primi anni ’70 rientra a Belgrado, insegnando alla Facoltà Teologica di cui diviene Preside.

La produzione letteraria è immensa e spazia dalla Patrologia, alla Spiritualità dell'ortodossia.

Esegue con mirabile maestria la traduzione parallela del Libro della Genesi dalle antiche lingue ebraica e greca con un commentario che contrasta il materialismo relativista. 

Noto per le sue chiare conferenze ha partecipato a numerosi incontri nazionali e internazionali nel campo della storia della Chiesa, della filosofia, della teologia e della cultura cristiana. 

A seguito di un grave infortunio alle vertebre, si è ritirato dalle funzioni arcipastorali con il consenso del Santo Sinodo dei Vescovi, senza che ciò gli abbia impedito di svolgere il compito di amministratore della diocesi di Raška e Prizren nel terribile periodo dell’odio etnico in Kosovo e Metohija.

Appassionato della sua gente sofferente e dei più piccoli, costretti a vivere un’infanzia disagiata nelle enclavi, si è speso in prima persona per difendere il diritto alla salute e all’istruzione.

Amiamo ricordare Vladika Atanasije, con le parole dell’Igumeno di Dečani, Archimandrita Sava Janjić: “Questa sera a Dečani, abbiamo ricevuto la notizia della scomparsa del Vescovo Atanasije appena dopo la fine del Canone di supplica al Santo Re Stefano. Abbiamo suonato le campane e subito servito la commemorazione del nostro caro “nonno Tasa”. Abbiamo pianto ed esultato perché la partenza di un Sant'uomo al Signore provoca ciò che i Padri chiamano gioioso dolore, dolore per una separazione temporanea e gioia di avere un nuovo libro di preghiere davanti al Signore, insieme al nostro indimenticato Metropolita Amfilohije.

Sono veramente i nostri santi gerarchi contemporanei, fratelli in Cristo come San Basilio e San Gregorio, che insieme hanno combattuto per Cristo con amore, preghiera e teologia.

Degni figli del Santo Padre Justin che è rimasto fedele a Cristo, fedele alla Chiesa ortodossa, fino in fondo”.

Amici Di Decani LogoAmici Di Decani Slogan
Amici Di Decani Church
In ItaliaAssociazione Amici di Decani – O.N.G.Largo Fontanella Borghese 8200189 Roma - ItaliaCodice Fiscale 90068080028
In SerbiaUdruženje Prijatelji Dečana, Associazione Amici di DečaniJoza Laurenčića 10V11283 Beograd – Zemun, SerbiaPIB 108324157Matični broj 28128738
In Kosovo e MetohijaAmici di Decani - Prijatelji Dečana - Miqtë Deçanit NGOManastirska ulica bb51000 Decani – KosovoFiscal number 601139208