Le gioie del cuore

Le Gioie del Cuore” è un progetto solidale che si sviluppa nell’area balcanica tra la Serbia ed il Kosovo e Metohija. Nasce dalla collaborazione tra l’Associazione Cuore Fratello (www.cuorefratello.org), attiva da anni nella prevenzione e cura delle patologie cardiache e l’Associazione Amici di Decani. Il progetto ha preso forma, grazie all’incontro di persone di buona volontà, che intendono la salute e in particolare la salute dei più piccoli, una responsabilità comune alla quale non si può venir meno. “Le Gioie del Cuore” è sostenuto dalla volontà d’essere al servizio di tutti coloro che, senza distinzione di razza, etnia o credo religioso, si trovano in una condizione di difficoltà.

Il Kosovo e Metohija, dista poche centinaia di chilometri dall’Italia, appena un’ora di volo. La regione è sopravvissuta alla terribile guerra che ha insanguinato la ex Jugoslavia e versa in condizioni socio economiche più che precarie. In campo sanitario non esiste alcun tipo di prevenzione e la salute, in particolare quella dei più piccoli, è minacciata dalla povertà, dalla cattiva alimentazione e da una particolare concentrazione, tra i più giovani, di gravi patologie spesso di natura genetica.
La carenza di ospedali o ambulatori medici attrezzati è stata più volte sottolineata dalle autorità internazionali di pace che da sedici anni vigilano sull’intera regione. Recenti studi hanno certificato che l’incidenza di casi di cardiopatie è altissima.
Secondo le analisi prodotte dal network italiano “Guariamoli” che opera d’intesa con la sezione umanitaria delle Forze Armate italiane (C.I.M.I.C.), in ambito pediatrico, sui 124 casi clinici trattati nel 2014, la quota delle cardiopatie era superiore al 45%.
Con queste premesse, Amici di Decani e Cuore Fratello, hanno deciso di sviluppare un programma comune.

E’ stata individuata un medico pediatra che vive e lavora a Gracanica, Sonja Rakocevic. Da diversi anni, Sonja presta la propria in un ambulatorio pediatrico, cercando di alleviare le sofferenze dei più piccoli.
Grazie a questo progetto, Sonja trascorrerà in Italia un periodo di studio di sei mesi e sarà formata presso il Policlinico San Donato di San Donato Milanese, secondo le migliori tecniche diagnostiche nel campo della cardiologia pediatrica.
Al termine di questa fase di formazione, Sonja, ricca di nuove competenze e dotata di un’adeguata attrezzatura diagnostica, che le permetterà di individuare l’insorgenza di patologie e in particolare di patologie gravi che necessitano una soluzione chirurgica, rientrerà in Kosovo e Metohija .
Inizieremo quindi un lavoro sul territorio: visite di prevenzione nelle scuole, campagne informative, screening a domicilio per quei villaggi particolarmente isolati.
Il lavoro sarà orientato a una capillare individuazione di patologie cardiache infantili, che consentirà ai piccoli pazienti che necessitano di cure, d’essere trasferiti in Italia, presso il Policlinico San Donato o altra struttura sanitaria lombarda, affrontando in serenità l’intervento, con l’affettuoso sostegno dei propri cari e dei nostri volontari che seguiranno passo dopo passo, l’intero percorso, restituendo i nostri piccoli amici alla normalità della vita d’ogni giorno.
Katarina Lazic, nostra socia da sempre impegnata nel sociale e Irene Giorla del consiglio direttivo di Cuore Fratello, avranno la responsabilità della direzione di “Le Gioie del Cuore”, che costruirà, giorno dopo giorno, una nuova speranza in Kosovo e Metohija.
Il risultato più grande che potremo raggiungere, sarà la consapevolezza di essere stati strumenti operosi nel percorso che conduce dei bambini sofferenti alla piena guarigione. Oltre a questa meravigliosa opportunità, avremo la possibilità di veicolare, attraverso azioni mirate nelle scuole e nelle piccole comunità, l’importanza della prevenzione, la necessità del controllo medico, la cura per se stessi e per la propria salute, come imprescindibile valore della dignità di una persona.
Se riusciremo in quest’intento, i nostri amici di Kosovo e Metohija saranno meno soli, più liberi e tutti noi, migliori.

Se desideri renderti utile al progetto, scopri come:

Cliccando qui, puoi scaricare il flyer informativo

Vuoi fare volontariato? Vuoi intrattenere i bambini? Aiutare i familiari in quest’esperienza? Contatta le nostre segreterie, ti aiuteranno a renderti utile:

Amici di Decani O.n.g.
alessandra@amicididecani.it - tel. 340.912.64.38
Cuore Fratello Onlus
segreteria@cuorefratello.org - tel. 02.87.38.40.44

Vuoi sostenere economicamente “Le Gioie del Cuore”?
Puoi donare:

  • a mezzo bonifico bancario:

IBAN IT83 Z033 5901 600100000009008,

BIC BCITITMX, intestato a Ass. Cuore Fratello Onlus

  • a mezzo conto corrente postale:

Conto Corrente Postale n. 38242830

intestato: Ass. Cuore Fratello Onlus - via Unica Bolgiano, 2 20097 San Donato Milanese (MI)