Seconda tappa Venezia

Fino al 2 luglio, “ILT – Illumina le Tenebre” la mostra fotografica di Federica Troisi e Giovanni Lindo Ferretti, potrà ammirarsi nella splendida cornice di Villa Spinola a Bussolengo, ma si stanno già scaldando i motori per trasferirla in “laguna”.

Come da programma, da sabato 8 a domenica 30 luglio, la mostra troverà casa a Venezia, presso Laguna Libre, Fondamenta Cannaregio, 969, a pochi passi dal famoso ponte delle Guglie.
Questo locale divenuto punto di riferimento della vita culturale della città, trova sede all'interno di palazzo Surian Bellotto, antica ambasciata francese nella Serenissima.
“E’ un privilegio – ci racconta la nostra Silvia Battistini, storica dell’arte e volontaria in tanti progetti dell’associazione - poter esporre nelle stesse sale che a metà '700 ospitarono Jean Jacques Rousseau che tra il 1743 e 1744, fu a servizio presso il conte Montaigu, ambasciatore francese nella Repubblica di Venezia dimorando proprio a palazzo Surian Bellotto.”
“La residenza che un tempo fu patrizia - ci spiega Calogero Lo Giudice, uno dei titolari di Laguna Libre - oggi è stata trasformata grazie a un vero progetto di rigenerazione urbana per la nostra città, in una piattaforma per diverse attività culturali: proponiamo concerti, presentazioni di libri, dibattiti culturali, mostre, corsi e workshop, senza mai trascurare una ristorazione di qualità, sempre attenta al territorio e alle tradizioni gastronomiche”.
Tante suggestioni e la tentazione d’esserci assolutamente, sabato 8 luglio alle 18.00, il vernissage.