La clip di laur

Nel suo inglese tutto di cuore, Laur ci racconta che è molto felice, perché può camminare e finalmente camminare bene, senza nessun dondolio, senza quelle orribili gambe a cerchio.

Laur è felice di camminare, senza dolore, senza vergogna.
Che mito e che lezione di umanità che ci giunge purissima da questo ragazzino di Kosovo e Metohija.
Cliccare qui per accedere alla clip.

Sostenete i progetti solidali in Kosovo e Metohija