GDC 4 E 5

Il prossimo 14 maggio, partiranno alla volta del Policlinico San Donato di San Donato Milanese, Jovan Miladinović e Veljko Jevtić, per altri due interventi solidali del progetto le Gioie del Cuore (clicca qui per leggere il progetto).

Jovan ha 15 anni e vive in un piccolo villaggio, enclave serba di Kosovo e Metohija, nei pressi di Leposavić. Soffre di una malformazione cardiaca che gli condiziona la sua giovane vita. Ultimogenito, ha due sorelle più grandi. Appassionato di musica, frequenta una scuola musicale, dove studia pianoforte e canto. Lo accompagnerà a San Donato la madre Miljana.
Veljko ha 17 anni, si divide tra Zač e Mitrovica, dove frequenta con profitto le scuole secondarie. Vive insieme ai genitori e ai suoi 5 fratelli. Replicherà l’esperienza del fratello Radoš, in cura a San Donato, lo scorso gennaio. La sua patologia è più complessa rispetto a quella del fratello minore ma lo spirito con cui l’affronta è veramente gagliardo.
“Sono questi i momenti più difficili – ci racconta mamma Mirjana che ha già sperimentato il nostro programma con il figlio minore Radoš – poi quando arrivi a San Donato, tra l’amore dei volontari e le cure dei dottori, tutto si mette a posto”.
Facciamo nostro quest’augurio, con la promessa di impegnarci sempre più, per restituire le migliori condizioni di vita a questi figli di Kosovo e Metohija.