Buone notizie

Nella giornata di ieri, dopo un lungo e delicato intervento, è stato impiantato un pacemaker al piccolo Bogdan Arsić, due anni, presso il Policlinico San Donato di San Donato Milanese. Quest’ulteriore intervento consentirà al cuore matto del nostro Bogdan di erogare frequenze costanti, permettendogli uno sviluppo normale e consentendogli tutte le attività di ogni suo coetaneo.

L’intervento è tecnicamente riuscito; prudenzialmente il piccolo Bogdan è stato tenuto sotto controllo un’intera notte nel reparto di terapia intensiva e in mattinata è stato riportato presso il reparto, dove affronterà la degenza con mamma Ljljiana, in tranquillità.
Abbiamo tutti tirato un gran sospiro di sollievo e adesso, ringraziando il personale sanitario del Policlinico San Donato, i volontari di Cuore Fratello, il nostro fantastico mediatore culturale Mirko Vasić, più un fratello maggiore di Bogdan che un interprete, attendiamo fiduciosi la degenza, prima di restituire Bogdan all’affetto dell’intera famiglia, in Kosovo e Metohija.